Qui, 14 diversi tipi di mal di testa, cosa può causare ciascuno e, soprattutto, come sbarazzarsene il prima possibile.

Qui, 14 diversi tipi di mal di testa, cosa può causare ciascuno e, soprattutto, come sbarazzarsene il prima possibile.

“La maggior parte [dei cani] ha iniziato a indossare [maschere]. Poiché c’è questo virus, le persone prestano maggiore attenzione alla loro salute e alla salute dei loro animali domestici “, ha detto Tianxiao. “[Le maschere per cani] potrebbero non essere professionali come le maschere mediche realizzate per gli esseri umani, ma sono funzionali.” Ma non è solo in Cina: anche Good Air Team, una società con sede in Texas che produce la maschera K9, ha registrato un aumento delle vendite negli ultimi tre giorni. “Abbiamo avuto un aumento delle vendite del 300% in Amazon, che ci ha portato a esaurire le scorte”, ha detto a USA Today il proprietario Kirby Holmes. E, nonostante il fatto che il CDC abbia confermato solo sei casi umani di coronavirus negli Stati Uniti, Holmes sostiene che la maggior parte delle vendite di maschere per cani sono state spedite a clienti domestici. CORRELATI: 3 sintomi del coronavirus che devi sapere e come prevenire il virus Quindi, i cani possono contrarre alcuni tipi di coronavirus: coronavirus respiratorio canino (CRCoV) e un altro tipo di coronavirus enterico che può causare diarrea nei cani, secondo l’American Veterinary Associazione, ma finora i funzionari non credono che questo specifico coronavirus, 2019-nCoV, sia una minaccia per gli animali domestici. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, in questo momento non sono stati segnalati casi di animali domestici che hanno contattato il coronavirus, né vi sono prove che animali domestici come cani o gatti possano essere infettati dal coronavirus. Tuttavia, un rappresentante della Commissione sanitaria nazionale cinese ha avvertito i proprietari di animali domestici di essere vigili sulla propria salute e sulla salute dei loro animali domestici: “” Se gli animali domestici escono e hanno contatti con una persona infetta, hanno la possibilità di essere infettati. A quel punto, gli animali domestici devono essere isolati. Oltre alle persone, dovremmo stare attenti con altri mammiferi, in particolare animali domestici “, ha detto l’epidemiologo Li Lanjuan, secondo China Daily. CORRELATI: Le maschere chirurgiche si stanno esaurendo a causa dei timori del coronavirus, ma ne hai davvero bisogno? Ma per quanto riguarda una maschera, sia per gli umani che per i cani, ad essere onesti, probabilmente non sono così utili quando si tratta del nuovo coronavirus. “Sulla base delle informazioni attualmente disponibili, non possiamo dire che le mascherine chirurgiche aiutano a prevenire la contrazione del coronavirus”, ha detto in precedenza a Health Andres Romero, MD, specialista in malattie infettive presso il Providence Saint John’s Health Center di Santa Monica, in California.harmoniqhealth.com Ciò è in gran parte dovuto al fatto che gli esperti ancora non sanno esattamente come viene trasmesso il coronavirus, sia che sia principalmente attraverso goccioline respiratorie, come i tipici coronavirus, o anche attraverso il contatto di superfici comuni, secondo i Centers for Disease Control and Prevention, sebbene sia stato scoperto di recente può passare tra gli umani.

In conclusione: i cani, proprio come gli umani, non hanno necessariamente bisogno di maschere per il viso in questo momento per proteggersi dal nuovo coronavirus, ma se sei ancora preoccupato (e hai circa $ 50 in più da spendere), parla con il tuo veterinario prima di andare all in su uno. Le informazioni in questa storia sono accurate al momento della stampa. Tuttavia, poiché la situazione attorno a COVID-19 continua ad evolversi, è possibile che alcuni dati siano cambiati dalla pubblicazione. Mentre la salute sta cercando di mantenere le nostre storie il più aggiornate possibile, incoraggiamo anche i lettori a rimanere informati sulle notizie e sui consigli per le proprie comunità utilizzando il CDC, l’OMS e il loro dipartimento di sanità pubblica locale come risorse. Per ricevere le nostre storie migliori nella tua casella di posta, iscriviti alla newsletter “Healthy Living” https://www.health.com/condition/eczema/healthy-skin-foods200OK Il detto “tu sei quello che mangi”, potrebbe essere un po ‘di verità dopo tutto. La ricerca mostra che i cibi che mangi hanno il potere di creare o rompere la tua carnagione. Dall’olio d’oliva che protegge dai danni del sole agli snack salati che innescano il gonfiore, la nostra dieta influisce davvero sull’aspetto della nostra pelle. Vuoi saperne di più? In questo video, stiamo evidenziando quattro pasti che possono aiutarti a mantenerti radioso, più quattro che possono ostacolare il tuo splendore. GUARDA IL VIDEO: Come preparare un’insalata invernale perfetta con melograno e olio d’oliva agli agrumi: un motivo in più per amare l’alimento base della dieta mediterranea ricca di grassi salutari? I suoi antiossidanti contrastano le reazioni chimiche dannose nel corpo che possono invecchiare la pelle.

Sì grazie. Mirtilli: le dolci bacche estive contengono vitamine chiave che illuminano la pelle e combattono i danni dei radicali liberi che possono portare a segni di invecchiamento. Berry bello! Melograni: i brillanti semi del frutto sono ricchi di un tipo di antiossidante chiamato antocianine e acido ellagico, che può ridurre la disgregazione del collagene della pelle e combattere i danni dei raggi UV dal sole. CORRELATI: 7 modi in cui stai invecchiando la tua pelle di aragosta: vai avanti e concediti il ​​lusso di aragosta. Il mollusco è ricco di zinco, che ha proprietà antinfiammatorie che possono aiutare a calmare l’acne. Zucchero: il carico di zucchero può causare la glicazione, un processo che altera il collagene, la proteina che ci fa sembrare giovani, nella pelle. Niente di dolce in questo.

Alcol: tieni presente che la prossima volta che li respingi: l’alcol può danneggiare il fegato, il che aiuta a filtrare le tossine dal corpo. Se il fegato non è in grado di fare il suo lavoro, quelle tossine possono accumularsi. E questo può portare a rossore al viso, vasi sanguigni gonfi simili a ragni e persino ingiallimento della pelle a causa dell’ittero. CORRELATI: 6 alimenti per una pelle bella e sale per capelli: i cibi in scatola spesso hanno un contenuto di sodio altissimo che può indurre il corpo a trattenere l’acqua, facendoti sembrare gonfio. Carni lavorate: cibi come salumi, salsicce e pancetta sono tutti ricchi di nitriti, un conservante che può causare infiammazioni. Il lunedì senza carne non è mai stato così bello. “” https://www.health.com/condition/headaches-and-migraines/the-14-different-kinds-of-headaches-you-can-get-and-how-to-treat-each-one200OK C’è non aggirarlo: i mal di testa sono i peggiori in assoluto, ma l’unico vero modo per sbarazzarsi del dolore è sapere con quale tipo di mal di testa hai a che fare (sì, ce n’è più di uno solo). Chiave?

Sapere esattamente come descrivere il dolore e i sintomi (come avere un mal di testa nella parte posteriore della testa rispetto al lato destro o sinistro): è il modo migliore per i medici per determinare se hai qualcosa di temporaneo come un mal di testa sinusale, o qualcosa di un po ‘ più cronico, come l’emicrania. Ma per quanto riguarda le cause del mal di testa, nessuno lo sa davvero: “” Sappiamo molto più di 20 anni fa su ciò che causa il mal di testa “, afferma Charles Flippen, MD, professore associato di neurologia presso la David Geffen School of Medicine all’UCLA. “Sappiamo quali aree del cervello generano dolore, ma non abbiamo il quadro completo.” “Detto questo, i sintomi del mal di testa possono aiutare te (e il tuo medico) a determinare quale tipo di mal di testa stai vivendo. Qui, 14 diversi tipi di mal di testa, cosa può causare ciascuno e, soprattutto, come sbarazzarsene il prima possibile. CORRELATI: I sintomi del tumore al cervello di questa donna sono stati liquidati come mal di testa I mal di testa da tensione sono il tipo più comune di mal di testa e si sentono come un dolore o una pressione costante intorno alla testa o un mal di testa nella parte posteriore della testa o del collo. Non sono gravi come l’emicrania e di solito non sono accompagnate da nausea e vomito, il che significa che raramente impediscono a qualcuno di continuare le loro attività regolari (quindi sono solo un enorme fastidio). I trattamenti da banco, come l’aspirina, l’ibuprofene o il paracetamolo (Tylenol), sono generalmente sufficienti per trattare il mal di testa da tensione, che gli esperti ritengono possa essere causato dalla contrazione dei muscoli del collo e del cuoio capelluto (anche in risposta allo stress), e possibilmente cambiamenti nelle sostanze chimiche del cervello.

CORRELATI: 13 modi sorprendenti per combattere il mal di testa Il mal di testa a grappolo, che colpisce gli uomini più spesso delle donne, è un mal di testa che si manifesta in gruppi o cicli. La cefalea a grappolo si ripresenta regolarmente, anche più volte al giorno, per un certo periodo di tempo e poi può essere seguita da un periodo senza mal di testa di mesi o addirittura anni. Le emicranie compaiono all’improvviso e sono caratterizzate da un forte dolore debilitante sul lato destro o sinistro della testa e sono spesso accompagnate da lacrimazione, congestione nasale o naso che cola sullo stesso lato del viso. Durante un attacco, i malati sono spesso irrequieti e incapaci di mettersi a proprio agio e difficilmente si sdraiano come fa di solito chi soffre di emicrania. La causa della cefalea a grappolo è sconosciuta, ma potrebbe avere una componente genetica. I fattori scatenanti possono includere alcol, sigarette, alta quota e determinati alimenti. Non esiste una cura, ma i farmaci possono ridurre la frequenza e la durata degli attacchi. CORRELATI: 11 Trigger sorprendenti del mal di testa Quando un seno si infiamma, di solito a causa di un’infezione, può causare dolore. Le infezioni sinusali sono tipicamente accompagnate da febbre e possono (se necessario) essere diagnosticate mediante risonanza magnetica o TC (che possono entrambe rilevare i cambiamenti nei livelli dei fluidi) o dalla presenza di pus visualizzato attraverso un mirino a fibre ottiche. Questi tipi di mal di testa sono in genere i più diagnosticati in eccesso, secondo Peter Goadsby, MD, direttore del Headache Center presso l’Università della California, a San Francisco. L’emicrania, ad esempio, può spesso essere scambiata per mal di testa sinusale, poiché sintomi come pressione sinusale, congestione nasale e lacrimazione possono verificarsi in entrambi i tipi. Un vero mal di testa sinusale è correlato a un’infezione e viene fornito con secrezione nasale che è verde o sfumata di rosso, afferma il dott.

Goadsby. Le infezioni sinusali spesso si risolvono con il tempo o antibiotici, se necessario, e non dovrebbero causare nausea o sensibilità alla luce, che sono sintomi di emicrania. Il mal di testa dovuto alle infezioni del seno può anche essere trattato con antistaminici o decongestionanti. CORRELATI: 3 mal di testa che richiedono attenzione di emergenza L’uso eccessivo di antidolorifici per il mal di testa – come aspirina, paracetamolo (Tylenol), ibuprofene (Motrin, Advil) o farmaci da prescrizione – può, ironicamente, portare a mal di testa di rimbalzo. “” La maggior parte dei pazienti che vediamo in un centro per il mal di testa con mal di testa quotidiano ha mal di testa da uso eccessivo di farmaci o da rimbalzo “, afferma Stewart Tepper, MD, direttore della ricerca presso il Center for Headache and Pain presso il Cleveland Clinic Neurological Institute. “” Sono su una giostra e non possono scendere “”, dice il dottor Tepper. “” Continuano a prendere più medicine, continuano ad avere più mal di testa, e così il paziente diventa sempre più disperato. È allora che finiscono per rivolgersi a specialisti del mal di testa per resettare l’intero sistema. “” Una teoria è che troppi farmaci possono far spostare il cervello in uno stato eccitato, innescando più mal di testa. Un altro è che il mal di testa è un sintomo di astinenza poiché il livello di medicinale scende nel flusso sanguigno. Quindi quanti farmaci sono troppi e troppo spesso? L’assunzione regolare di qualsiasi analgesico più di due volte a settimana o l’assunzione di triptani (farmaci per l’emicrania) per più di 10 giorni al mese, può metterti a rischio di mal di testa di rimbalzo in pochi mesi. CORRELATI: Perché una carenza di vitamina D può spiegare il tuo mal di testa cronico L’emicrania è un mal di testa grave che è tre volte più comune nelle donne rispetto agli uomini. La causa non è chiara, ma i geni sembrano svolgere un ruolo e l’attività delle cellule cerebrali può influenzare la funzione dei vasi sanguigni e delle cellule nervose.

Le emicranie sono definite da determinati criteri: Almeno cinque episodi precedenti dello stesso tipo di mal di testa Mal di testa che durano tra le quattro e le 72 ore Avere almeno due su quattro di queste caratteristiche: dolore unilaterale, dolore pulsante, da moderato a -dolore grave e dolore che interferisce con, è peggiorato o proibisce l’attività di routine Avere almeno una caratteristica associata: nausea e / o vomito, o, se questi non sono presenti, allora sensibilità alla luce e al suono Un attacco di emicrania in arrivo può , per alcuni, essere prefigurato da un’aura, che può includere distorsioni visive (come linee ondulate o punti ciechi) o intorpidimento di una mano. Si stima, tuttavia, che solo il 15-20% degli emicranici soffra di aura. Un fattore scatenante comune dell’emicrania è il cambiamento nel tuo corpo, inclusi ormoni, stress e schemi di sonno o alimentazione. “” Se sai che saltare i pasti è un fattore scatenante, non saltare i pasti durante le mestruazioni e la notte tarda “”, afferma il dottor Goadsby. Il trattamento può includere paracetamolo, ibuprofene o triptani (come Imitrex o Zomig), farmaci che aiutano in modo specifico a trattare o prevenire l’emicrania. CORRELATI: 18 segni che stai avendo un’emicrania Ci sono condizioni dentali che possono scatenare mal di testa o dolore al viso, come il bruxismo (noto anche come digrignamento dei denti) e disturbo dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM), che colpisce le articolazioni del viso, situato proprio davanti all’orecchio, che collega la mascella al cranio. L’ATM può essere causata da un cattivo allineamento della mascella, stress, cattiva postura (come stare seduti al computer tutto il giorno) o artrite, che colpiscono la cartilagine, i muscoli o i legamenti della mascella. Il tuo dentista può aiutarti a diagnosticare questi tipi di mal di testa.

Il trattamento include allungamento della mascella, impacchi caldi o freddi, riduzione dello stress e protezioni per morsi. CORRELATO: dolore alla mascella? Ecco tutto ciò che devi sapere sull’ATM Ami il tuo caffè, ma può essere un compagno crudele. Ad esempio, se prendi due tazze di caffè ogni giorno alle 9 del mattino e poi perdi quelle tazze quando dormi troppo il sabato – boom – puoi finire con un mal di testa da astinenza da caffeina. Sarà più probabile che tu li abbia, però, se bevi molto (diciamo, cinque tazze di caffè al giorno), allora vai a raffreddare il tacchino. Le tue uniche vere opzioni? “Puoi prendere caffeina quando lo fai normalmente e nutrire la dipendenza, o smettere del tutto” “e soffrire temporaneamente, dice il dottor Goadsby. CORRELATI: 9 modi sorprendenti che la caffeina influisce sulla tua salute I mal di testa indotti dall’orgasmo sono causati da un orgasmo. Fortunatamente, sono relativamente rari e sono più comuni nei giovani, in particolare negli uomini, dice il dottor Flippen.

Di solito iniziano poco dopo l’inizio del rapporto e finiscono con un mal di testa “a rombo di tuono” al culmine. Un mal di testa sordo può spesso persistere per ore o un giorno. Il dottor Flippen dice che spesso non c’è una causa nota per questi mal di testa e di solito vanno via da soli. Tuttavia, consiglia di consultare un medico; in rari casi possono essere segno di qualcosa di più serio. Una dose di analgesico prima del sesso può aiutare ad alleviare il dolore. CORRELATO: Cosa può effettivamente dirti la posizione del tuo mal di testa Se ti stai svegliando dolorante, ci sono diversi possibili colpevoli. È più probabile che l’emicrania si manifesti al mattino o che i farmaci diminuiscano nel tuo corpo mentre dormi, il che causa un mal di testa di rimbalzo, dice il dottor Goadsby. Chi soffre di apnea notturna può anche essere più incline a mal di testa nelle prime ore della giornata, così come quelli con mal di testa dentale. Nello scenario peggiore in assoluto, svegliarsi costantemente con un mal di testa potrebbe essere un sintomo di un tumore al cervello, afferma il dott.

Goadsby. CORRELATO: Ecco perché continui a svegliarti con il mal di testa Questi mal di testa sono generalmente noti come blocchi cerebrali, un dolore alla testa lancinante che può verificarsi mentre ti godi una bevanda ghiacciata o un trattamento in una giornata calda. E mentre quasi tutti ne hanno uno nella vita, le persone con emicrania possono essere particolarmente inclini a loro. Si scopre che i mal di testa da gelato hanno un nome medico impressionante – ganglioneuralgia sfenopalatina – ma non sono poi così gravi.